« torna indietro stampa

Escursionistica

SUI SENTIERI DELLA LIBERTA'

Le contrade di Caprino tra azioni partigiane e rastrellamenti nazifascisti

L’itinerario attraversa le contrade sulle pendici del Belpo, del Monte Creta e la piana di Caprino, sui contrafforti che dividono il Baldo dalla bassa Valdadige. Gli abitanti di alcune di queste contrade furono vittime il 28 gennaio 1945 di una violenta rappresaglia antipartigiana. E nella stessa zona negli ultimi giorni di guerra si svolsero scontri a fuoco tra i partigiani della divisione Avesani e le truppe naziste in ritirata.    

Note:
In collaborazione con le Sezioni Cai si San Pietro in Cariano e San Bonifacio
Data:
Domenica 23 Aprile 2017
Itinerario:
Partendo da località Platano si va verso Lubiara, Porcino e si sale a Pazzon, Vilmezzano, Gaion e Rubiana. Da qui si torna a Gaion da dove si scende verso Caprino e Platano.
Organizzazione:
Beppe Muraro
Difficoltà:
E (poco impegnativa)
Tempo/dislivello:
ore 4 - m 300

« torna indietro stampa