AVVISO

 

Sono cominciati lunedì 26 giugno i lavori per la messa in sicurezza e il ripristino della ferrata Pojesi a Passo Pertica, nel gruppo del Carega. La ferrata è formalmente chiusa dalla fine di agosto dell’anno scorso.Dopo alcuni lavori già eseguiti lo scorso settembre, la sezione  CAI Cesare Battisti di Verona – che cura la manutenzione della ferrata – ha deciso di dare il via ad un secondo lotto di interventi per la pulizia della parete e della zona interessata dalla caduta di massi della scorsa estate. Questi lavori cominciati lunedì 26 giugno, proseguiranno per almeno alcuni giorni.

Per questo motivo la Sezione Cesare Battisti avverte tutti gli escursionisti di evitare nel modo più assoluto di accedere, sia nel senso di salita che di discesa, alla ferrata Pojesi durante tutta la durata di questi lavori, in modo da dare il modo alle guide alpine impegnate in parte di poter operare con la massima libertà e sicurezza.  

L’obiettivo della sezione Cesare Battisti è quello di riaprire in via definitiva la ferrata Pojesi entro la prima metà di luglio, in modo da poter ridare a tutti gli escursionisti e gli alpinisti un accesso sicuro a uno dei percorsi più belli e affascinanti del gruppo del Carega.

 

Sezione CAI Cesare Battisti di Verona

 


 

Il  Cinquepermille dell'Irpef per una piccola ma preziosa iniziativa di aiuto nell'Appennino
colpito dal terremoto

Tra le tantissime, grandi e piccole necessità del post-terremoto abbiamo scelto di contribuire alla ricostruzione di una stalla per gli asini e i muli di Roberto Canali, accompagnatore d'escursionismo che con i suoi animali tante volte ci ha guidato sui sentieri dell'Umbria e dell'Abruzzo. Oltre a quanto già raccolto utilizzeremo per questo scopo anche il Cinquepermille dell'Irpef che ci vorrete destinare. Insieme possiamo fare una piccola cosa, concreta e importante.
 

... ma quanto fa 5 x 1.000?

può fare molto di più,  moltissimo!

I fondi raccolti saranno destinati interamente ad interventi di solidarietà. A te non costa nulla, ma è un sostegno prezioso che puoi dare a chi più ne ha bisogno.

 

             
 
Giovani Battistini               Montagna Famiglie
Facebook Biblioteca